Il clan della lupa

Standard

Maite Carranza

Anaid ha tredici anni, un’intelligenza superiore e l’aspetto di un topolino sciatto.

Selene è sua madre, ma tutti si chiedono come la splendida donna dai capelli di fiamma, l’ardita, sfacciata, vitale Selene abbia potuto dare alla luce una creatura timida e poco appariscente come Anaid.

Finchè la scomparsa di Selene, e la scoperta che la madre è una strega – la più grande fra tutte, contesa senza pietà da due fazioni in guerra da secoli – darà l’occasione ad Anaid di sbocciare, e scoprire chi è realmente: dentro e fuori.

Un fantasy molto classico, dalle vivaci ambientazioni; abbastanza buona la caratterizzazione dei personaggi, brillanti i dialoghi, ben descritti gli ambienti: un’ottima lettura di svago, anche se non certo l’innovativo capolavoro per cui alcuni l’hanno spacciato.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...