Figlio della fortuna

Standard

Anne-Laure Bondoux

Galia Bohéme:  narratrice e avventuriera, madre in prestito e viaggiatrice, depositaria di storie meravigliose e vere sulla nascita di Kumail: solo lei sa che il ragazzino in realtà si chiama Blaise, Blaise Fortune, e che la sua fortuna  sta in una madre francese e nel suo passaporto – garanzia di un futuro migliore, un futuro francese, lontano dalle insidie del Caucaso in fiamme degli anni Novanta.
Galia che ride, racconta, lotta; rimbrotta e consola; insegna a vivere; progetta. E garantisce affetto e calore a un ragazzino perso in un mondo incomprensibile, ne mantiene limpido lo sguardo e puro e saldo il cuore.
 
Aspettavo da tempo di leggere qualcosa di Anne-Laure Bondoux, ma devo ammettere che sono rimasta delusa da Figlio della fortuna: una scrittura molto piana, completamente prima di scatti e impennate; personaggi che mi hanno coinvolto poco, nonostante le potenzialità di Galia e un ricco cast di comprimari; un’ambientazione superficiale, che poco rende della complessità del Caucaso allora e adesso (anche se Galia avverte “Non cercare di comprendere il Caucaso”).
 
Mi aspettavo troppo? E’ possibile, dopo i commenti letti in rete su questo e sugli altri romanzi della Bondoux; le darò un’altra possibilità? Di sicuro, soprattutto se dovesse capitarmi per le mani Le lacrime dell’assassino. Ma non mi affannerò nella ricerca, purtroppo. E dico purtroppo perché la frenesia di metter le mani su altri romanzi di un autore di cui ho letto qualcosa è segno, per me, di un obiettivo raggiunto: il piacere di leggere.

Annunci

Una risposta »

  1. Pingback: Intervisto… Fulvia Degl’Innocenti | La città dei libri sognanti

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...