Gone

Standard

Michael Grant

Benvenuti a Perdido Beach!
Cittadina graziosa, ambiente sereno per i vostri figli, onde perfette per il surf, e garanzia di un ottimo impiego nella gigantesca centrale nucleare che si accovaccia appena fuori dalla città!
Un piccolo paradiso, ben protetto da una bolla di energia che taglia fuori il resto del mondo: il massimo della sicurezza!
Soprattutto se voi, adulti e genericamente maggiori di quindici anni, svanite nel nulla una mattina di ottobre, lasciando i vostri pargoli soli e completamente isolati dal resto del mondo.
E dotati di poteri, certo.

In breve, un romanzo indubbiamente scorrevole, ma non posso dire che mi sia piaciuto: la premessa è interessante, ma lo stile estremamente piatto, e i personaggi (sia buoni che “cattivi”) profondi quanto una pozzanghera; Astrid è intelligente, Sam è coraggioso ma non vuole prendersi la responsabilità di essere un capo e così via.
Se la cosa si fosse sviluppata in stile Signore delle mosche, o più modestamente, Unwind avrei stappato lo champagne, ma non ho visto né lo stesso realismo nei personaggi né la stessa crudezza nelle dinamiche sociali.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...