Between Two Thorns

Standard

Emma Newman

Esiste un mondo parallelo al nostro: uomini e donne toccati dalle Fate vivono eternamente giovani, in città e luoghi che riflettono il nostro mondo con un elegante tocco vittoriano in più.
Legati ai loro patroni fatati tessono intrighi e alleanze, e vivono in un perpetuo modo di apparenze che ricorda, e non solo in abiti e accessori, la fatua Inghilterra del XIX secolo, tra matrimoni combinati, lotte per il potere e la rappresentanza, duelli.
Possono attraversare il velo e toccare il nostro mondo, camminarci, viverci: ma sono ben pochi che rischierebbero la loro giovinezza per camminare in una realtà che capiscono poco e apprezzano ancora meno.
Eppure qualcosa si sta muovendo: ad Aquae Sulis, lo specchio di Bath, una delle figure di spicco scompare nel nulla; a Londra, specchio Mondano di Londinium, svaniscono giovani uomini e donne, e il sistema di controllo sembra esser marcio. Cosa sta ribaltando gli equilibri dei due mondi?

Divertente e piacevole, il mondo parallelo costruito dall’autrice è credibile con i riti e gli equilibri necessari a mantenerlo; la scrittura scorre piacevolmente, anche se devo ammettere di non essermi affezionata a nessuno dei personaggi, sebbene forse Max, l’Arbiter, mi interessasse di più.
E’ un romanzo ottimo per passare qualche ora di distrazione, senza troppo impegno, con un fantasy dalla costruzione originale.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...