Death by petticoat

Standard

Mary Miley Theobald

L’idea è assolutamente geniale: si prende qualche decina di falsi storici diffusissimi, e con l’aiuto di documentazione storica e delle belle immagini li si sfata in una paginetta o poco più di spiegazioni.

E’ l’idea alla base di Death by petticoat, che prende cinquanta miti sulla storia americana (e qui ci dobbiamo rassegnare: agli europei la maggior parte risulta sconosciuta) e li smonta uno per uno, con leggerezza.

Forse troppa: sebbene l’idea di non essere troppo seriosi sia azzeccata, e costituisca uno dei motivi dell’appeal che un libro del genere potrebbe avere per dei ragazzi, appassionati (e, soprattutto, non appassionati) alla storia del proprio Paese, ho trovato che il volume peccasse di superficialità; anche se è da dire che, essendo abituata a saggi storici decisamente più ponderosi, è possibile che sia un mio difetto di valutazione.

Consigliato, comunque, a chi abbia dei ragazzi appassionati di storia americana, o come idea da utilizzare per un bel lavoro in classe – magari replicandola per la storia italiana, o del proprio paese o regione.

Ringrazio l’editore per avermi concesso la copia necessaria alla stesura di questa recensione. 🙂

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...