The Undertaking of Lily Chen

Standard

Danica Novgodoroff

Lily Chen è molto, molto vivace. E viva. Caparbia, irrispettosa, sfacciata, piena di sogni e di iniziativa, scappa di casa per sfuggire a un matrimonio combinato, e unisce il suo destino a quello di Deshi e del suo mulo.

Senza sapere che Deshi è in viaggio per trovare una sposa fantasma per il fratello maggiore che ha accidentalmente ucciso e che, falliti diversi tentativi di disseppellire un cadavere adeguato (fresco e piacevole…) si potrebbe risolvere a fabbricarselo, il cadavere. E Lily è l’unica ragazza a disposizione di Deshi, straziato dal dolore e dal senso di colpa, dalla consapevolezza che i genitori non lo amano quanto amavano Wei – Wei il Lupo, prepotente, giocatore, bugiardo. Wei che passerà l’eternità da solo, se Deshi non troverà una sposa per lui.

La parte più interessante questa peculiare graphic novel è l’esplorazione di usi, costumi e credenze ancora vivi nella Cina rurale del 2000; non solo l’uso, appunto, di celebrare matrimoni fra i defunti, ma anche la presenza di divinatori, i matrimoni combinati, una vita poverissima e stentata nei campi, la venerazione nei confronti del figlio maggiore. E’ un viaggio strano e grottesco quello che il lettore affronta insieme a Deshi e Lily, inframezzato da sequenze oniriche di grande suggestione e poesia; sfortunatamente la resa grafica, molto particolare (volutamente particolare, ci tengo a sottolinearlo – non è mancanza di tecnica, a mio giudizio, ma scelta consapevole dell’autrice), non era di mio gusto, e per quanto fosse adatta a paesaggi, scene oniriche e le parti più grottesche della vicenda, per il resto non mi è piaciuta. Un esperimento comunque interessante, e una vicenda talmente esotica da sembrare fantasy, più che basata su fatti reali.

The undertaking of Lily Chen è uscito ieri negli Stati Uniti; ringrazio l’editore per avermi fornito la copia necessaria alla stesura di questa recensione.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...