La meravigliosa macchina di Pietro Corvo

Standard

Guido Quarzo

Da qualche parte ho scritto che il Premio Andersen non delude mai.

Immagino che mi toccasse l’eccezione che conferma la regola, e non come un candidato, ma come un vincitore. =.=

La storia  è intrigante: nella Torino del 1700, in piena epoca dei Lumi, il piccolo Giacomo viene mandato come apprendista presso l’orologiaio Pietro Corvi, tanto brutto quanto gentile e abile; ma quando Pietro, brutalmente umiliato dalla graziosa Marchesina di Moncalvo di cui è innamorato, si mette in testa di costruire un automa che ne abbia le fattezze, le cose si complicano.

La storia è intrigante, lo svolgimento (come lo chiamavano nei temi di scuola) deludente, purtroppo. Non si sente per niente il Settecento, n italiano né francese; moltissimo eventi storici vengono buttati là, come i discorsi sulla libertà di pensiero e azione, che avrebbero davvero meritato più spazio.

Anche lo stile è passabile, ma nulla di più; e in un atto di bontà tralascio il colpo di fulmine di Giacomo, che è stato davvero la goccia che ha fatto traboccare il vaso.

Onestamente, quello conferito a Quarzo mi sembra più un premio alla carriera che a questa specifica opera; e altrettanto onestamente, non è che questo mio primo incontro con la sua scrittura mi abbia fatto precipitare a procurarmi qualcos’altro di suo. Mah.

Annunci

»

  1. Ha lasciato indifferente pure me. Strano, perché gli ingredienti per un bel romanzo c’erano tutti. Inoltre ho avvertito una certa fretta nel racconto, sembra quasi un riassunto di un libro più corposo.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...