The forgotten beasts of Eld

Standard

Patricia A. McKillip

Su una  montagna lontano, in un giardino circondato da mura altissime, una giovane maga si prende cura di un serraglio di bestie meravigliose e mitologiche: un drago, un cigno nero ricco di magia, un cinghiale che dispensa saggezza e indovinelli, un leone ricco di sapienza sono i suoi compagni. Solo il Lirael, l’uccello magico dalla sfuggente bellezza, Sybel non riesce a trovare.

E’ aliena quanto le sue bestie, Sybel; persa nella sua magia, immersa nella sua solitudine.

E’ un percorso di maturazione e scoperta, di umanizzazione, quello che inizia la notte in cui un giovane bussa alla sua porta con un neonato in braccio; e il cuore della giovane maga inizia a sciogliersi, e a generare nel tempo sempre più sentimenti: affetto, amore, ira, vendetta – fino alle estreme conseguenze.

Un romanzo semplicissimo nella struttura, ma di incredibile ricchezza linguistica; una scrittura di grande suggestione e personaggi ben delineati pur nella loro dimensione mitica lo rendono una lettura assolutamente consigliata, anche se non a chi in un fantasy cerca azione frenetica, fenomenali poteri cosmici e intrighi politici dietro ogni angolo.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...