La ragazza meccanica

Standard

 

Paolo Bacigalupi

 In un mondo travolto dalle malattie portate dal cibo transgenico, in cui nazioni intere sono crollate sotto il peso delle carestie e delle epidemie, in cui le calorie e  i joule prodotti da uomini e animali sono una nuova unità di misura, in cui le grandi aziende alimentari influenzano la politica dei governi nel bene e nel male, la Thailandia continua a lottare.

Chiusi i propri confini, lavora per riprodurre il cibo di un tempo, e tenere fuori sia le aziende alimentari che le patologie sempre in agguato, grazie al potentissimo Ministero dell’ambiente; e nella sua capitale, nella Bangkok che è la Città degli Esseri Divini, si muove una Ragazza Meccanica: prodotta in laboratorio come incantevole giocattolo per un alto dirigente giapponese, abbandonata da lui per le strade della città, considerata con ribrezzo e orrore dalla stragrande maggioranza della popolazione, lotta per sopravvivere in un ambiente ostile.

E in questa lotta giornaliera costruisce frammento per frammento la consapevolezza della sua identità e del suo valore.

Incrociano il suo cammino Anderson Lake, agente sotto copertura della potentissima AgriGen; la leggendaria Tigre di Bangkok, incorruttibile funzionario del Ministero dell’ambiente, e la sua silenziosa sottoposta Kanya; Hong Sek, il contorto cinese sopravvissuto al genocidio del suo popolo in Malesia, costantemente alla ricerca di una possibilità di ricostruire la propria ricchezza e fortuna; e la miriade di personaggi che popolano una grande città, resa miracolosamente viva dalla puntigliosa, coloristica scrittura di Paolo Bacigalupi.

Ho trovato La ragazza  meccanica un romanzo notevolissimo: l’autore costruisce una realtà e un mondo credibili e dettagliati, affascinanti nella loro perfetta coerenza storica ed economica, e ne mostra le sfaccettature più interessanti, costruendo una vicenda complessa con precisione da orologiaio.

Un risultato eccezionale, che spero venga confermato dalle opere successive dell’autore.

Ringrazio l’editore per avermi fornito la copia necessaria alla recensione, e per la sua disponibilità a mettermi in contatto con l’autore. 🙂

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...