Sorako

Standard

Takayuki Fujimura

Sorako è una giovane donna, vive con i genitori, ha un cane che adora e un fratello che la tratta con un misto di impazienza e affetto. Ama il cinema, ha degli amici e una camera in perenne disordine.

Non studia, alla perenne ricerca di un lavoro che non ha idea di cosa potrebbe essere, e passa le sue giornate annoiata, prigioniera della sua indecisione e della sua pigrizia, prova di uno scopo, di una vera passione o di un talento: e questi racconti sono la cronaca delle sue giornate. Storia di una ragazza qualunque, frammenti di una vita comune, che si intreccia ad altre, forse diverse, ma non più memorabili, in un Giappone minimo, ben lontano dalle luci e dalle stravaganze che abbagliano, a volte, l’Occidente.

Disegnato senza fronzoli, con tavole semplici e pulite e storie pressoché prive di trama, Sorako offre uno sguardo disincantato sulla vita quotidiana della gioventù giapponese.

Ringrazio l’editore per avermi concesso la copia necessaria alla stesura di questa recensione.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...