Keturah and Lord Death

Standard

Martine Leavitt

Una sera di primavera, seguendo il magnifico cervo su cui ha raccontato tante storie intorno al fuoco comune, Keturah si perde nel bosco. E nel bosco incontra la Morte. Un gentiluomo serio e posato, dallo sguardo impassibile – e lo incanta con la storia di una ragazza che cerca il suo vero amore: dammi un altro giorno, dice Keturah alla Morte,  per salutare chi amo e ti racconterò la fine. E la Morte accetta, e rilancia: se la ragazza troverà il suo vero amore prima di reincontrarlo, la lascerà vivere.

Inizia così una fiaba che è insieme molte storie, ma soprattutto la vicenda di una ragazza intelligente e piena di risorse alla ricerca di sé stessa; di un villaggio dell’Inghilterra medievale immerso nella leggenda; di amicizia e amore e affetto, di giovani nobili affascinanti, di frutti esotici e misteriosi, e di torte da sogno; e del significato di vita e morte, e di come non possa esistere l’una senza l’altra.

Scritto in maniera incantevole, leggero e ricco di ironia, Keturah e Lord Death è un romanzo meraviglioso: una vacanza in un mondo da leggenda ma che sa di storia, in compagnia di una galleria di personaggi tratteggiati con incredibile abilità in poche righe; e con la più bella proposta di matrimonio (per procura!) mai letta. XD

Un gioiellino, che posso solo augurarmi venga pubblicato (la speranza è sempre l’ultima a morire…) anche in Italia; e che prende posto a buon diritto nel mio mucchio dei “libri da coccola”, in cui mi rifugio quando ho bisogno di sorridere. ^^

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...