Chiedimi chi sono

Standard

Anna Lavatelli & Anna Vivarelli

Da Vigevano a Palermo sulle strade della Italia del Settecento: un viaggio che diventa viaggio di scoperta per il contino Filiberto, irruento e irresponsabile, non molto interessato a conoscere la damigella siciliana con cui si va a fidanzare, e per il suo paggio Dionigi, intelligente e vivace, che solo una cosa sa: non farà il servo per tutta la vita.

E sarà alla fine di un itinerario che tocca le maggiori città della penisola, fra tentativi di assassinio, complotti e briganti, che i ragazzi si renderanno conto di poter dire “Chiedimi chi sono”: perché adesso hanno la risposta, e la risposta è nella conoscenza di chi li circonda, e nell’aver abbandonato l’adolescenza per diventare uomini.

Rutilante romanzo d’avventure, godibilissimo e ben scritto, pecca forse un poco di prevedibilità nel mettere in scena un buon numero di luoghi comuni; ma lo fa con una leggerezza e un garbo che non danneggiano il piacere della lettura, né quello di immergersi nell’Italia nobile e stracciona, pulciosa e magnifica di tre secoli fa.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...