The walls around us

Standard

Nova Ren Suma

Due voci, tre ragazze: Violet, pronta a danzare sulle sue scarpette verso il futuro che ha sempre desiderato, lontano da un passato macchiato dal sangue di due compagne di balletto e dalla condanna della sua migliore amica per gli omicidi; Amber, rinchiusa nell’acquario di un centro di detenzione giovanile, perfettamente adattata alle regole che governano quel particolare ecosistema; e Orianna, la ragazza che le unisce, la ballerina che condivide la cella di Amber.

Tre ragazze e due notti: quella in un vicolo dietro una scuola di danza, e una serata di fine agosto in un centro di detenzione giovanile; quattro e quarantadue ragazze; e al centro, Orianna.

La premessa, indubbiamente affascinante, e la fama dell’autrice come eccellente disegnatrice di caratteri e ambienti, come costruttrice di vicende strane ambigue mi hanno attratta inevitabilmente; e The walls around us si è rivelato una lettura interessante, e un eccellente studio dei caratteri di Amber e Violet, le due voci narranti, una dissezione dei loro lati più oscuri e nascosti, un’indagine delle dinamiche sotterranee di gruppi di adolescenti in ambienti forse particolari, ma che rispecchiano le invidie, le alleanze, le inimicizie che si incontrano ovunque.

Non posso però dire che il romanzo mi abbia coinvolto: la storia è affascinante, l’autrice è abile  nel mantenere l’ambiguità su quello che è successo in entrambi i casi, le inserzioni fantastiche da una parte e dall’altra dei punti di vista sono intriganti e ben caratterizzate; ma non ho empatizzato con nessuno dei personaggi, e Orianna, la chiave di volta della vicenda, è di cartapesta: priva di motivazioni credibili e approfondimento psicologico, è così monocorde che continuavo ad aspettarmi una rivelazione finale su di lei – e invece nulla, è così come si presenta.

Un romanzo che ha coinvolto più la testa che il cuore; ma ben costruito, scritto con competenza e con spunti affascinanti.

The walls around us è uscito ieri in America; ringrazio l’editore per avermi concesso la copia necessaria alla stesura di questa recensione.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...