Le anatre di Holden sanno dove andare

Standard

Le anatre di Holden sanno dove andare

Le anatre di Holden sanno dove andare

– Emilia Garuti –

Will, diminutivo di Willelmina, ragazzina che non esiteremmo a definire “ribelle”, viene da una famiglia cosiddetta perbene, ma odia i suoi genitori, che la costringono a noiose sedute da una psicanalista, a causa del su carattere non proprio mite.
Odia i lieti fini, e i cosiddetti “doveri”.
Ora che ha terminato il liceo, non sa cosa fare dei suo futuro, non sa se iscriversi all’università o meno, il pensiero la spaventa, e non sa decidersi.
Ma un incontro inaspettato con Matteo, strano ragazzo poco collaborativo, come lo definisce Will, incrociato nella sala d’attesa della psicanalista, la porterà a conoscere un mondo meraviglioso e la guiderà ed aiuterà a schiarirsi le idee.
Irriverente, fresco, ironico, divertente, questo romanzo si legge in un soffio.
Consigliato.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...