The Great Depression for kids

Standard

Cheryl Mullenbach

Qualche anno fa, visitando l’Imperial War Museum di Londra (il mio museo preferito in città: se potete, non perdetevelo!), mi ero cimentata in una delle attività disponibili nel settore della Seconda guerra mondiale: ti davano un numero di tessere annonarie e un elenco di cose (cibo e  vestiario) con i relativi valori, e tu dovevi vestirti e nutrirti con quello che avevi disponibile. Io sarei finita scalza o a stomaco vuoto, perché non riuscivo in nessuno modo a far quadrare i miei conti.

E’ stata un’esperienza utile, e un’attività intelligente; e utili e intelligenti sono le attività che l’autrice propone in allegato a questo brillante volumetto per ragazzi, in cui il crollo delle borse del ’29 e la grande Depressione economica che ne derivò vengono analizzati e spiegati con chiarezza ma senza semplificazioni.

I precedenti (i brillanti anni Venti, in cui si gettano le basi del disastro) e i fatti vengono presentati senza dimenticare la gente che li ha vissuti: foto e storie arricchiscono la narrazione, ricordando che sono stati uomini, donne e bambini a subire il peso di un collasso economico senza precedenti – che sembra replicarsi ai giorni nostri.

Un libro ottimo, che mi auguro di vedere tradotto in Italia – e preso come esempio per la divulgazione storica per ragazzi.

Ringrazio l’editore per avermi concesso la copia necessarie alla stesura di questa recensione.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...