The wonderful wizard of Oz

Standard

Eric Shanower & Skottie Young

Conoscevo Eric Shanower come l’autore dell’eccezionale L’età del bronzo, complesso e raffinato racconto della guerra di Troia come si potrebbe essere svolta da un credibile punto storico; ho quindi preso al volo l’opportunità di leggere la sua versione de Il mago di Oz, un romanzo che avevo letto da ragazzina e riscoperto ancora da grande con lo stesso piacere per una narrazione fresca e divertente.

E l’adattamento di Shanower, unito alle incantevoli, divertenti tavole di Skottie Young (che non conoscevo e ho imparato ad adorare <3) non ha tradito le mie aspettative: fedele al romanzo e insieme semplice e fresco, è da una parte una magnifica introduzione al’originale per chi non conosca ancora Dorothy, il Leone codardo, lo Spaventapasseri e il Taglialegna di latta, dall’altra un modo per gustare in altra versione una storia sempreverde. Dopo parecchie delusioni, mi sento riconciliata con i retelling dei classici a fumetti – almeno per il momento. 😉

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...