Siate gentili con le mucche

Standard

Beatrice Masini & Vittoria Tacchini

Temple Grandin è speciale: vede quello che vedono gli animali, capisce cosa pensano e temono, e nel corso della sua vita è riuscita a migliorare la vita degli animali da  carne e ad aiutare altri, meno speciali di lei, a capire il comportamento delle creature che ci circondano, dal cane alla mucca.

Temple Grandin è autistica, e fin dall’infanzia ha dovuto trovare un modo non di superare, ma di adattare la sua peculiarità al mondo in cui gli altri si muovono, cercando una maniera di comunicare.

Questa è la sua storia: ed è insieme la storia di una scienziata, di una persona affetta da autismo, e di un modo alternativo di percepire il mondo.

Non credo che in Italia un’altra scrittrice avrebbe potuto rendere meglio l’avventura di Temple Grandin meglio di Beatrice Masini, con la sua scrittura insieme lirica e pulita; e le suggestive, a volte surrealistiche illustrazioni che accompagnano il testo rendono bene la realtà di chi ha una volta dichiarato di sentirsi “un antropologo su Marte” (che sì, è il titolo del famoso saggio del neurologo Oliver Sacks, che ha intervistato Temple Grandin e le ha “rubato” la definizione).

Un libro bello e intenso, e insieme una collana che, appena scoperta, non penso che abbandonerò presto: biografie brevi e intense, meravigliosamente illustrate, di grandi scienziate di ogni epoca e Paese, con approfondimenti sui loro campi di interesse e sulle loro vite. Splendida idea, notevole realizzazione.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...