Gli amanti farfalla

Standard

Benjamin Lacombe

Il Giappone medievale, una giovane donna che non si rassegna al proprio ruolo, un ragazzo che scopre di amarla: ingredienti semplici per una storia semplice, ma illuminata dalle splendide illustrazioni di Benjamin Lacombe, che richiamano fortemente la ricchezza visiva già dispiegata in Madame Butterfly sia per le ambientazioni, insieme dettagliate e sognanti, sia per le farfalle che tutto avvolgono.

Peccato che, come già per Ondine, Lacombe non si confermi all’altezza delle proprie illustrazioni come autore: i testi sono elementari, privi del pathos che una penna più abile avrebbe potuto donar loro, pur nella semplicità della narrazione, di cui si sarebbero potuti sfruttare gli elementi universali.

Rimane, in ogni caso, la meraviglia estetica di un maestro dell’illustrazione al lavoro, anche se non al suo meglio.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...