Foxlowe

Standard

28455716

Eleanor Wasserberg

Foxlowe è casa, per Green: il posto migliore dove vivere, protetta dal Male che si aggira all’Esterno, rassicurata dai riti dei Solstizi e dalla protezione degli Adulti.

Foxlowe è meglio di qualsiasi altra cosa ci possa essere, lei lo sa: e non capisci Coloro che se ne vanno, che abbandonano il nuovo modo di vivere per ritornare a qualcosa che Green non ha mai conosciuto ma che Blue, la sua sorellina minore, brama.

Lei non ama Foxlowe e non ama Freya dagli occhi spiritati. Si ribella e viene punita, lotta contro la vita che fanno – il Male è in lei, e va scacciato col sangue.

Raccontato dal punto di vista di Green bambina, è questa la cronaca di un esperimento comunitario finito molto, molto male; di follia e desiderio, gelosie e vendette nate all’interno di quella che voleva essere una Famiglia libera dalle convenzioni, e finita preda del dolore per l’incapacità di accogliere il cambiamento.

Profondamente inquietante, sopratutto per chi, come me, ha un sacro terrore delle sette e di quello a cui possono portare.

Ringrazio l’editore per avermi fornito la copia necessaria alla stesura di questa recensione. 🙂

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...