The wild swans

Standard

30280461

Hans Christian Andersen

Per una volta mi dichiaro delusa dalle edizioni Pushkin, che più volte in passato mi hanno deliziato con l’accurata scelta di fiabe classiche e moderne e con la raffinatezza delle loro edizioni.

Qui, mentre non posso eccepire nulla sulla scelta del testo (e come potrei, se Gli undici cigni selvatici è la mia fiaba preferita di Andersen e una delle mie preferite di sempre, e se ho sempre trovato L’usignolo dell’Imperatore di delicatissima bellezza?), eccepisco eccome alle illustrazioni: si affiancano infatti alle solite curatissime scelte di impaginazione immagini scarne, semplicistiche (non semplici), prove del potere evocativo del bianco e nero, tanto che sospetto siano influenzate (o pensate come) quei libri che avevo da bambina, da colorare, e che di recente sono tornati alla ribalta come passatempo antistress per adulti.

Niente di male nell’iniziativa, purché venga dichiarata, e non contamini operazioni editoriali che dovrebbero essere di ben altro calibro.

Procuratevi queste magnifiche fiabe, ma procuratevele con illustrazioni che rendano davvero merito al fascino ricchissimo delle parole che  le compongono.

Ringrazio l’editore per avermi concesso la copia necessaria alla stesura di questa recensione.

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...