Skullsworn

Standard

29939037

Brian Staveley

Nonostante la premessa non fosse fra le più originali (ultimamente è un tripudio di giovani assassine di talento affiliate a scuole, ordini religiosi, supermercati et similia) il romanzo prometteva di rivelarsi un buon intrattenimento.
Invece, nonostante uno stile passabile, mi sono trovata metà annoiata metà irritata: devoti di un Dio della Morte che uccidono random, senza motivi, ma non sono psicopatici (o almeno non vengono rappresentati come tali; la promessa dell’insta-love per lo gnokkone di turno; dialoghi che tentano di essere brillanti ma risultano forzati; personaggi piatti e prevedibili.
Se un romanzo che promette omicidi come se piovessero ti fa da sonnifero, c’è qualcosa che davvero non va.

Ringrazio l’editore per avermi concesso la copia necessaria alla stesura di questa recensione.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...