Real friends

Standard

31145178

Shannon Hale

Shannon Hale dichiara nella postfazione che non avrebbe mai pensato di scrivere un memoir: posso solo esser grata che l’abbia fatto, scavando nei ricordi dell’infanzia normale di una bambina speciale.

Piena di inventiva, amante delle parole, goffa, timida, soggetta a crisi d’ansia che contiene contando ossessivamente, disperatamente sola a casa e a scuola, Shannon affronta nel  corso delle elementari un percorso di consapevolezza nei confronti di sé stessa e del rapporto con gli altri.

Desiderosa di fare amicizie si scontra con le oscure, incomprensibili dinamiche della popolarità e dei gruppi, con la sopraffazione e la maldicenza fra ragazzine, con il bullismo e l’esclusione: anni dopo compone un ritratto stranamente doloroso della crudeltà dell’infanzia, in cui molti si possono ritrovare – i bambini particolari, sempre ai margini, assorbiti  e respinti a seconda della marea sociale, in un moto ondivago che li rende sempre più ansiosi, sempre meno sicuri di sé.

Infine, la crescita: che in parte si rivela scoprire i dolori e le ansie che altri nascondono, anche chi ci ha fatto male.

Accompagnato da illustrazioni brillanti e ricche di immaginazione, è il racconto semplice e sentito di una solitudine, che aiuta chi ci è passato – e chi ci sta passando – a capire che non è solo, e che i veri amici ci sono: vanno scoperti.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...