A little princess

Standard

2302797

Frances Hodgson Burnett

 Io ho odiato Sarah Crewe per trent’anni.

L’affliggente, deprimente cartone animato, la bambina gioconda nelle avversità, con sempre una buona parola di sopportazione; la sigla insopportabile; e sopratutto, portava il mio nome, questa marmocchia agghiacciante che aveva chiamato una povera bambola innocente Priscilla.

Doveva saltarmi il ticchio di leggere il romanzo per riconciliarmi con la  mia omonima, e scoprirne il mondo molto più fantasioso e meno lamentoso di quello del cartone; una fantasia sbrigliata (quasi) quanto quella della mia amatissima Anna Shirley, e un’eroina che nell’affrontare le difficoltà non dimentica mai se stessa.

Ottima sempre la scrittura, e davvero ben caratterizzati tutti i personaggi; un altro recupero fortunato (e fortunoso) rispetto ai traumi della mia infanzia.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...