Archivi categoria: illustrato

Alya and the three cats

Standard

50980185._sx318_

Amina Hachimi Alaoui

Intraprendente; pigro e regale; timido ma affettuoso.
Ognuno è diverso, ma ognuno ama Alya di un amore totale.
Sono i tre gatti che ha adottato, e con cui condivide la propria esistenza.
Ma un giorno Alya inizia a ingrassare, e ci sono altre cose che le passano per la mente.
Non sempre ha tempo per glia amati pelosi.

Cosa può essere? Ha esaurito l'amore? O lo lo vuole dedicare tutto a quella strana, grinzosa creatura che ha portato a casa dopo esser andata via all'improvviso?

No: vuole ingrandirlo, aggiungendo un altro grande amore alla famiglia, umana e felina: perché l'amore non si divide, si moltiplica.

Illustrazioni meravigliose, una storia che fa sorridere e commuovere un poco - come tutte le grandi storie d'amore e amicizia.

I wish

Standard

47629443

Toon Tellegen & Ingrid Godon

Volti seri, malinconici, lontani accompagnano brevi testi poetici che ne descrivono i desideri.

Desideri semplici o complessi, che definiscono comunque il bambino, l’uomo, la donna che li provano, in una rappresentazione a tutto tondo di grande e commovente profondità.

Non un libro per tutti i ragazzi, forse, ma un libro che merita la possibilità di essere esplorato e apprezzato, magari col passare dell’età e dei propri desideri.

Ringrazio l’editore per avermi concesso la copia necessaria alla stesura di questa recensione. ^^

L’incredibile bimbo mangia libri

Standard

bim

Oliver Jeffers

Un bambino che ama leggere è una bellissima cosa, ma un bambino che i libri li divora, letteralmente?

Una meraviglia, soprattutto visto che immagazzina tutto nel suo piccolo cervello.

Atlanti e dizionari, romanzi e manuali di ingegneria, scienza naturali e medicina: non c’è niente che sfugga alla fame di carta del Bambino Mangialibri.

…peccato che anche di carta si possa fare indigestione, e che tutto il buon nutrimento, se non digerito con ca,lma, si perda.

E così…

Ma non voglio raccontare la fine di questo libro del meraviglioso Oliver Jeffers.

Molto meglio leggerlo e gustarlo – con calma, pagina per pagina. 😉

bimbomangialibri02

Il piccolo bruco Maisazio

Standard

cop

 

bru

far

C’era una volta un piccolo bruco, un piccolo bruco che aveva sempre fame.

Mangiava e mangiava, cresceva e cresceva, ma la fame non passava mai.

Finché…

Una storia semplice, che è la vera e naturale storia del cambiamento, resa con colori allegri e concetti semplici.

E, se goduta nella bellissima versione pop-up, in tutta la ricchezza  che Natura ha voluto, nella nascita della più bella delle farfalle.

Il piccolo Bruco Maisazio è un classico, e credetemi: merita di esserlo. ❤

If we were gone

Standard

46319117._sx318_

John Coy & Natalie Capannelli

Il mondo senza di noi è il titolo di un saggio di Alan Weisman, vincitore del Premio Pulitzer.

L’autore immaginava che l’essere umano sparisse, e quello che sarebbe successo nel corso dei minuti, delle ore, dei giorni, delle settimane, degli anni, dei secoli alla Terra: una teoria sorprendente di cambiamenti spesso immediati (la metropolitana di New York si allagherebbe subito, per dire, se non funzionassero le pompe), e sempre incisivi.

Questo libricino riprende lo stesso concetto, ma in maniera talmente mediocre da essere sconfortante, sia nelle illustrazioni che nei testi, estremamente scarni: e se da una parte il concetto di fondo è più che condivisibile (la Terra è una sola, prendiamocene cura) non basta certo a salvare un volume realizzato così poveramente.

Ringrazio l’editore per avermi concesso la copia necessaria alla stesura di questa recensione.

Help wanted, must love books

Standard

46443695._sx318_

Janet Sumner Johnson & Courtney Dawson

Shayley adora la storia della buonanotte!

Ma quando il papà trova un altro lavoro e si scopre troppo stanco per leggergliela tutte le sere, decide di licenziarlo e assumere qualcun altro.

Ma non è facile trovare un buon lettore: principesse che si addormentano in mezzo alla lettura, marionette dal naso allungabile, amabili fanciulle che spargono cenere…

Riuscirà Shayley a ritrovare il piacere della lettura?

Un’idea brillante realizzata con disegni piacevoli e testi divertenti; la teoria di personaggi delle fiabe in cerca di lavoro (e i loro cv XD) sono uno spettacolo!

Ringrazio l’editore per avermi concesso la copia necessaria alla stesura di questa recensione. ^^

The perfect birthday recipe

Standard

46790273._sx318_

Katy Hudson

Castoro ama la precisione: tutto viene preparato, organizzato e pianificato nel minimo dettaglio.

Adesso si avvicina il suo compleanno, e Castoro ha pronta la ricetta della Torta Perfetta: ha lavorato per giorni per costruirla, e non vede l’ora di festeggiare… alla perfezione!

Ma i suoi amici non possono certo tirarsi indietro, e decidono di prendere le cose nelle loro zampe. Certo, non sono precisi, perfezionisti e organizzati…

Il compleanno perfetto è davvero quello che Castoro aveva immaginato?

Un’altra meravigliosa avventura riccamente illustrata degli amici della foresta, il cui messaggio saggio e intelligente viene trasmesso con ironia e una storia divertente.

Adorabile. ❤

Ringrazio l’editore per avermi concesso la copia necessaria alla stesura di questa recensione. ^^

My bison

Standard

cover177453-medium

Gaya Wisniewski

Una bambina, un bisonte, una foresta silenziosa: anno dopo anno si rinnova il miracolo di un’amicizia che è un ponte fra esseri, realtà, mondi diversi, un’amicizia che la lontananza stagionale del bisonte non allenta, ma nutre nell’attesa di un nuovo incontro.

Un’amicizia che forma due vite nel silenzio, e che nemmeno l’assenza più dolorosa può interrompere: anche quella una pausa, soltanto una pausa, nell’attesa di rivedersi nella vastità delle foreste celesti.

L’asciutta sobrietà del bianco e nero presta a una storia apparentemente troppo scarna la serenità che merita, aggiungendo ricchezza a una riflessione su tavola profonda e commovente.

Ringrazio l’editore per avermi concesso la copia necessaria alla stesura di questa recensione.

I dream of a journey

Standard

47943649

Akiko Miyakoshi

Un hotel quieto e accogliente, gestito con cortesia e professionalità.

Ma cosa sogna il proprietario, mentre osserva i suoi ospiti arrivare e partire, e riceve loro notizie da terre lontane?

…sogna navi e treni, boschi e campagne e città da attraversare, nuovi amici da scoprire.

Sogna esperienze, profumi e colori, le onde del mare, il sole sulla neve.

E sogna di tornare a casa, infine.

Le suggestive illustrazioni di Akiko Miyakoshi accompagnano una solitudine alla scoperta di un mondo magico, che è sia quello nel suo cuore che quello splendido che lo aspetta oltre la porta.

Delicato e profondo.

Ringrazio l ‘editore per avermi concesso la copia necessaria a questa recensione. 🙂