Le porte dell’inferno si sono aperte

Standard

John Connolly

Spettabile CERN, mi chiamo Samuel Johnson, ho undici anni. Credo di aver trovato la vostra particella di energia scomparsa, o di sapere dov'è finita. Dovrebbe trovarsi nella cantina della casa in Crowley Avenue 666, di proprietà dei signori Abernathy, nella città di Biddlecombe, Inghilterra. È molto azzurra e puzza di uova marce. L'energia, non Biddlecombe. Si è materializzata là sotto alle 19.30 precise, ora di Greenwich, del 28 ottobre. Vi allego la scansione di un mio disegno di quello che ho visto in cantina.
Cordiali saluti, Samuel Johnson.
PS: sono sicuro che il signore e la signora Abernathy siano posseduti da demoni: forse stanno usando l'energia per aprire le Porte dell'Inferno.

 

Un ragazzino di undici anni che riflette sul nunero di angeli che danzano sulla capocchia di uno spillo e un bassotto dall’inquietante intelligenza: sono i due eroi su cui l’umanità deve contare per evitare (va bene, contrastare, se proprio non si riesce a tener sbarrato l’ingresso…) l’Apocalisse, altrimenti detta Fine del Mondo, che Il Grande Malvagio e i suo demoniaci accoliti meditano dall’eternità. E che gli esperiemtni del CERN e la sparizione stupefacente di una particella di nergia non prevista iniziando a rendere più che possibile, probabile…
 
Un romanzo piacevole, ma non all'altezza di quello che mi aspettavo; deliziosa la parte dell'invasione demoniaca, ma mi ha infastidito il tono finto-spigliato delle spiegazioni: l'ho trovato forzato, e note a piè pagina di quel genere se le può permettere solo un certo jinn che conosco, e che ha partecipato alla costruzione delle traballanti mura di Praga.
 Nel complesso avevo trovato più interessante (e disturbante, in certe parti) The book of lost things, anche se Le porte dell’inferno rimane un buon romanzo di divulgazuione,  eun modo divertente di passare un paio di serate.

Annunci

»

  1. Ci avevo fatto un pensierino tempo fa (c'è stato un periodo in cui su ibs i libri di Salani erano scontati del 30%) ma poi non l'ho preso perchè non mi convinceva fino in fondo.
    Io intanto cerco ancora informazioni su Giovanni De Feo, devo scoprire se è al lavoro su un nuovo romanzo
    iri

  2. Tinta, se te devi prendere qualche libro approfittane: su amazon italia c'è il 35% di sconto su tutto il catalogo. L'unico consiglio è di prendere solo quelli in pornta consegna, perchè per la mia esperienza ti posso dire che se ne fregano semplicemente degli ordini con libri non disponibili.
    Io ne ho approfittato per "La casa del tempo" 🙂
    iri

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...